La soggettività dello sguardo

Lo sguardo su uno spettacolo è soggettivo. Parla alla nostra pancia, dialoga con le nostre esperienze. Ogni spettatore vive un’esperienza teatrale unica e diversa. Con “Octavia. Trepanation” di Boris Yukhananov abbiamo lavorato su questo, partendo dal tema centrale dell’opera, ovvero il potere e il suo rapporto con la violenza.

Dov’è la violenza in “Octavia. Trepanation”? Quali sono i Continua a leggere “La soggettività dello sguardo”

Annunci